Dragon Ball Super: Una nuova minaccia

In questo arco narrativo di Dragon Ball Super, viene annunciata al pubblico una nuova minaccia per l’universo, presentando l’arrivo di Moro, l’antico divoratore di pianeti e distruttore di ogni forma di vita, che per milioni di anni è stato rinchiuso nella prigione della Pattuglia Galattica.

Questo nuovo personaggio è il classico cattivo che per anni si è visto in tutte le saghe di Dragon Ball, colui che compare per cercare le sfere del drago e tramite esse poter esaudire il proprio desiderio, che chiaramente sarà ai danni dei nostri beniamini.
L’ultimo capitolo di questa saga presenta l’evasione di Moro grazie all’aiuto di un traditore dei membri delle forze speciali di Freeza che, oltre ad avergli dato una mano ad andarsene dalla prigione, gli lascia qualche informazione utile sulle Sfere del Drago Namecciane. Tramite queste informazioni Moro sfrutta la propria abilità speciale che gli permette di rintracciare la posizione nell’universo di New Namek. Una volta rintracciato il pianeta, ruba un paio di navi spaziali per raggiungerlo.
Durante il viaggio, Moro inizia a farsi qualche domanda sui poteri delle Sfere del drago, scoprendo dal suo complice come esse siano in grado di realizzare ben tre desideri. Ma a Moro un desiderio è più che sufficiente.
Con la consapevolezza che la propria vita rischia di terminare in qualsiasi momento grazie alle capacità distruttive di Moro, questi decide comunque di accompagnarlo, nella speranza di poter sfruttare il potere delle sfere del drago per poter sfuggire non appena ne ha la possibilità.

Durante il corso di questo arco narrativo, la prima teoria che sorge è sul desiderio che Moro potrebbe chiedere al drago. Una delle teorie più plausibili riguarda la possibilità di poter ripristinare il proprio potere, sigillato da Daikaioh durante la guerra che si svolse 10 milioni di anni prima. Con il proprio potere al completo, Moro tornerà ad essere la minaccia di un tempo. Ma se questo non fosse il suo desiderio, il dubbio sorgerebbe nuovamente: Se gli basta un solo desiderio dei tre che il Drago è in grado di concedere, quale sarà?

Le novità però non hanno fine, dato che sembra esserci un collegamento tra la più temibile minaccia nell’universo e il Principe dei Saiyan, Vegeta. Infatti il collegamento tra i due viene anticipato da “Raspberry”, ovvero il complice di Moro, che riconosce Vegeta non appena raggiungono il pianeta. Lo riconosce sì ma con una certa difficoltà, ricordando i tempi bui in cui entrambi erano sotto il controllo di Freeza, e notando il cambiamento del Saiyan che ora si prodiga a salvare gli stessi Namecciani che ora Moro prova ad uccidere.

Come andrà la battaglia? Moro riuscirà a veder realizzato il suo desiderio? Chi sarà in grado di chiedere il terzo desiderio? Tutte queste domande troveranno la loro risposta in questo arco narrativo.

Fonte: Comic book