YO-KAI WATCH – Anteprima

La software house LEVEL-5 è nota nell’ambiente videoludico per aver sfortunato dei giochi di grandissimo impatto qualitativo, come per esempio DRAGON QUEST VIII, o la più recente collaborazione con lo studio Ghibli per la realizzazione di Ni No Kuni, piccola perla per PlayStation 3. La compagnia torna sui piccoli schermi della console Nintendo 3DS con YO-KAI WATCH, un’interessante JRPG in cui il nostro protagonista dovrà interagire con gli Yo-Kai, creature buffe e misteriose che spesso influenzano i comportamenti dei cittadini. Noi abbiamo provato la versione demo del gioco, e vi illustreremo tutti i pro ed i contro di questa opera targata LEVEL-5.

BENVENUTI IN UN MONDO DI FANTASMINI


YO-KAI WATCH ci mette nei panni di un giovane che entra in possesso di un potente orologio, chiamato proprio YO-KAI WATCH. La sua caratteristica principale è quella di poter individuare e quindi render visibili gli Yo-Kai, fantasmini dall’aspetto spesso buffo e innocente, che tuttavia in molte occasioni si divertono a creare scompiglio nella città. Il gioco è ambientato nella cittadina di Valdoro, luogo in cui le persone spesso si ritrovano ad avere comportamenti bizzarri, strani o incomprensibili. Il nostro compito, grazie al nostro oggetto magico, è quello di rimettere ordine in città e ristabilire l’equilibrio all’interno del mondo degli Yo-Kai. Visto da un utente esperto, si nota facilmente il tocco e lo stile di LEVEL-5 in quest’opera. Toni scherzosi e leggeri, ma al contempo con quella nota di mistero che catturano il giocatore, e lo spingono a procedere nel risolvere gli intrighi relativi alla storia principale. Andando nel dettaglio di questa demo, il nostro protagonista avrà il ruolo di aiutare una ragazza nel placare i comportamenti bizzarri di alcuni membri di Valdoro, probabilmente caduti sotto l’effetto di alcuni cattivi Yo-Kai. Ed è qui che notiamo come il gioco sia impostato a livello esplorativo: grazie al nostro YO-KAI WATCH saremo in grado di percepire la presenza degli Yo-Kai nelle vicinanze, e saremo richiamati ad utilizzare l’orologio per individuare la loro presenza in punti specifici della mappa. Non solo. Esplorando i quartieri cittadini, sono presenti degli oggetti con cui è possibile interagire. Interagendo con essi, dobbiamo utilizzare sempre l’orologio per compiere delle ricerche al loro interno, sia per ritrovare altri Yo-Kai, sia per ottenere oggetti utili all’avventura. La demo purtroppo ha una durata molto limitata e, anche se si compiono tutte le missioni secondarie, la si finisce in poco tempo. Comunque ci ha piacevolmente sorpreso, tanto da poterlo quasi definire un mix tra lo stile classico di LEVEL-5 (come la saga di Inazuma), e il mondo dei Pokémon, riprodotto attraverso le interazioni con gli Yo-Kai.

COMBATTERE IN MANIERA INTERATTIVA


Il combat system di YO-KAI WATCH è abbastanza particolare. Avremo a disposizione sul touch screen della console una ruota da poter girare, che include sei Yo-Kai. Tre di essi saranno presenti dall’inizio del combattimento, altri tre saranno utilizzati come riserve da poter scambiare con le altre creature in fase di scontro attivo. Ai nostri compagni è possibile assegnare un bersaglio specifico, ma le mosse e abilità base le utilizzeranno in maniera autonoma. Il ruolo del giocatore in uno scontro è quello di utilizzare le mosse speciali dei nostri compagni, chiamate Energimax, che hanno un preciso tempo di ricarica, per cui bisogna decidere con cura il momento in cui utilizzarle. Queste mosse spesso cambiano l’esito dello scontro, e il nostro ruolo si raffigura come quello di stratega di supporto. Infatti durante l’esecuzione dell’energimax, saremo chiamati a dover eseguire delle particolari combinazioni tramite stilo, che includono disegni di forme particolari, pressione di particolari punti sullo schermo, ecc. I combattimenti si svolgono con turni dinamici, dove ogni mostro avrà la possibilità di compiere un’azione in uno specifico momento. Compito nostro sarà inoltre quello di curare alterazioni di stato causate ai nostri compagni. Questo sarà possibile spostando e muovendo la ruota nell’angolo indicante “Purifica”, per poi cliccare un apposito pulsante e porre fine a questo status che spesso conferisce malus al nostro Yo-Kai. A termine di ogni scontro, i nostri Yo-Kai acquisiranno dei punti esperienza e potranno salire di livello, imparando nuove abilità e aumentando le proprie statistiche. Concludendo, possiamo affermare che le novità dello stile di combattimento rendono YO-KAI WATCH davvero unico e divertente, tanto da farci avvertire un pizzico di novità e unicità.

ESTETICAMENTE NOTEVOLE


Graficamente parlando, YO-KAI WATCH propone una grafica in linea con lo stile tradizionale di LEVEL-5, connimazioni dei personaggi realizzate in cel-shading e accompagnate da ambienti in tre dimensioni. L’intento è quello di creare un mondo in cui la leggerezza e la spensieratezza fanno da padrona, per cui spesso incontreremo colori piacevoli e chiari per far sentire il giocatore parte integrante di questo mondo. Le texture non sono di livello troppo elevato, tuttavia sono in grado di rendere personaggi e ambientazioni in maniera più che buona, per cui ci sentiamo di darle un voto positivo. Le animazioni delle mosse speciali sono anch’esse realizzate in maniera più che soddisfacente, e spesso ci strappano un sorriso per le loro note buffe. Gli effetti di luce purtroppo non risaltano molto, ma probabilmente ciò è dovuto alla scelta di creare un gioco votato all’esplorazione massima ed al combattimento esposto in maniera unica. Il comparto audio invece è di livello eccelso: totalmente doppiato in italiano (anche nella demo stessa) e tradotto completamente nella nostra lingua. L’effetto finale, è di entrare a far parte completamente di questa avventura, e tutti saranno in grado di godersene i minimi dettagli, davvero di ottima fattura. Anche il filmato d’apertura, come tutte le opere Level-5, è completamente in Italiano, ed in generale possiamo affermare che la qualità dei filmati, poiché tratti dall’anime della serie, brillano per accuratezza e resa finale dei dettagli. Concludendo, la demo di Yo-Kai Watch ci ha piacevolmente sorpresi, e consigliamo agli amanti di JRPG, RPG e sopratutto ai fan di Level-5 e della saga dei Pokemon, di darli una possibilità e provare questo splendido gioco, che ricordiamo sarà disponibile in versione completa dal 29 Aprile 2016.

Instancabile sognatore, il suo obiettivo principale è sperimentare tutto ciò che riguarda il giocare online…ma poi finisce sempre a provare mmorpg! Tra una partita e l’altra, apprezza il grande Super Mario, suo omonimo. Mentre colleziona Amiibo, progetta di andare a vivere nel regno dei funghi, dimora ideale casa di Toad. Basta nominare Final Fantasy o Hearthstone per renderlo felice. Ironico e spiritoso, ama sconfiggere gli avversari anche a suon di battute.