Death end re;Quest, ammiriamo il filmato di apertura

Idea Factory International ha rilasciato in rete il filmato di apertura di Death end re;Quest, nuovo JRPG per PlayStation 4 che verrà rilasciato in Europa e Nord America nei primi mesi del 2019. Visionabile in calce all’articolo, il filmato ci permette di ammirare i vari personaggi che incontreremo nel corso della vicenda. Sul sito ufficiale del gioco, inoltre, sono state pubblicate le descrizioni biografiche dei personaggi principali, Shina Ninomiya e Arata Mizunashi. Ve le proponiamo di seguito, assieme ad un set di screenshot inediti.

Shina Ninomiya
Shina si sveglia all’interno di “World’s Odyssey”, il VRMMORPG che era stato cancellato per quasi un anno, senza ricordare il suo arrivo. È stata direttrice del gioco per tutta la durata del suo sviluppo, fino alla sua misteriosa scomparsa. Impossibilitata ad effettuare la disconnessione manuale, è decisa a ottenere il finale perfetto del gioco.

Arata Mizunashi
Capo programmatore presso Enigma Games, ha lavorato assieme a Shina Ninomiya allo sviluppo di World’s Odyssey. Un anno dopo la scomparsa di Shina, scopre che la collega è intrappolata in World’s Odyssey e ha bisogno di ottenere il finale perfetto per uscire in totale sicurezza dal gioco. Per poter aiutare Shina nella sua ricerca, Arata manipola il codice del gioco in tempo reale, correggendo i bug che minacciano la vita della donna e del suo gruppo. Spetta ad Arata viaggiare tra gioco e mondo reale per indagare sul mistero della scomparsa di Shina…

Fonte: Idea Factory International

Monster Hunter di professione, il Leader del Corpo è un perenne anticonformista universalmente scomunicato per atti osceni in luogo pubblico. Pare si sia autoesiliato in una dimensione alternativa in cui le personificazioni di SQUARE ENIX, BANDAI NAMCO e CyberConnect2 sono sue compagne d’arme nella sanguinosa lotta contro il tiranno dio FPS e le sue demoniache milizie. È nemico giurato di DLC e digital delivery. Ha un’evidente ossessione per le spade e sogna di governare Gamindustri.