GCORPS – La nuova formazione

Sono già passati quattro mesi dal lancio di Gameslayer Corps, progetto che inizialmente consisteva nel solo canale YouTube. Da allora di strada ne abbiamo fatta tanta, e la nostra piccola grande famiglia si è allargata: da tre che eravamo, siamo oggi una quindicina ormai. Proprio questo è il motivo che ci ha spinti quest’oggi ad inaugurare una nuova rubrica che utilizzeremo, d’ora in poi, per presentarvi nuovi progetti, nuovi collaboratori, partnership o comunque per fornirvi un canale di comunicazione con la nostra Redazione. Avremmo voluto inaugurare questa rubrica già una settimana fa, ma fra il Lucca Comics and Games e la mole di notizie ed articoli che si sono accumulati durante l’assenza della Direzione, ci siamo visti costretti a rimandare la presentazione di tutti i nuovi membri del Corpo.

Fra i nuovi adepti salta subito all’occhio il buon Morbo, che ogni giorno, già da diverse settimane, affianca Shiro e Ike nella pubblicazione delle notizie riguardanti il settore videoludico. Finalmente nessuno potrà più accusarci di scrivere soltanto notizie su giochi ‘made in Japan‘, in quanto il nostro nuovo acquisto Akira inizierà quanto prima a trattare anche titoli di stampo occidentale.

La sezione guide ai trofei del nostro instancabile Gray_Locked si era recentemente arenata, anche e soprattutto a causa dell’elevato numero di guide scritte ogni settimana. Può infatti sembrare che nell’ultimo mese abbia allegramente battuto la fiacca, ma in realtà ha accumulato con dedizione quasi 90 guide in attesa di revisione. Questa situazione, a un certo punto, ha richiesto che la Direzione selezionasse un supervisore qualificato, che finalmente abbiamo reclutato. Non temete quindi, ora che il nostro MorsMundis si è messo al lavoro sulla suddetta sezione, ogni settimana torneremo a proporvi una decina di nuove guide ai trofei e obiettivi.

Come avrete senz’altro notato, dopo la definitiva chiusura di AniMagazine, ambizioso progetto che però richiedeva troppo tempo e risorse, spesso a scapito del giornale, abbiamo dato il via al recupero di importanti recensioni rinviate troppo a lungo. Inoltre, Shiro, Ike e MastroFella, saranno da questo momento affiancati da ZytHuM-, Paper Mario ed IL Rob nella stesura di recensioni e anteprime di titoli sia recenti che un po’ più datati. Per quest’ultima categoria di giochi, talvolta non scriveremo recensioni complete e dettagliate di tutto quanto, ma vere e proprie “recensioni flash” con le informazioni essenziali. Capita troppo spesso che in Redazione si finisca per giocare un titolo vecchio di almeno un anno, di conseguenza questo espediente ci permetterà di parlarvene senza sottrarre troppo tempo prezioso a giochi più freschi.

Le nostre storiche rubriche “Giochi Immortali” e “Cartoon Videoludici” continueranno ad essere curate dai nostri Llogan e Megarobbey, i quali si assicureranno di proporvi nuovi episodi a cadenza regolare. Entrambi, inoltre, vi proporranno recensioni legate al vastissimo mondo dell’animazione giapponese. Proprio della sezione Anime vorremmo parlarvi. È nostra intenzione reclutare quanto prima validi articolisti che ogni giorno scrivano notizie anche su quel fronte, riservando magari un occhio particolare ad annunci ed uscite.

Sebbene Gameslayer Corps e la community UTOPIA siano sempre stati due volti della stessa medaglia, spesso e volentieri gli utenti tendevano a vedere le due cose come progetti distinti. Per ovviare a questo problema, recentemente la Redazione del giornale e l’Amministrazione della community sono diventate un’unica cosa. Di conseguenza, oltre a Zakar Antares, la nostra attenta community manager nonché unica responsabile, ora anche Tomoki farà ufficialmente parte del Corpo. A proposito di UTOPIA, a dimostrazione che sito e community sono un’unica cosa, vi informiamo che già dalla scorsa settimana è categoricamente vietato utilizzare la nostra community per pubblicizzare articoli di testate concorrenti. D’ora in poi saremo molto più rigidi e severi verso i trasgressori.

Come già detto, il canale YouTube di AniMagazine è stato ufficialmente chiuso e non riaprirà, ciononostante, in un futuro neanche troppo lontano, il progetto potrebbe anche essere riproposto sotto nuove spoglie. Un domani potremmo infatti decidere di infondergli nuova vita e lanciarlo magari come rubrica del nostro canale principale o semplicemente come sottosezione del giornale. Le papere dell’inimitabile Zio Pier (che salutiamo) ci mancano già, ma chissà che un domani non possa tornare sui nostri lidi.

Per quanto riguarda invece il nostro canale ufficiale, ora che la Redazione va espandendosi a vista d’occhio, la Direzione avrà probabilmente più tempo libero da dedicarvi. Abbiamo in serbo per voi numerosi progetti che riguardano il canale, ma sfortunatamente, almeno per il momento, il sito richiede il 100% della nostra attenzione. Portate pazienza, e già ad anno nuovo qualcosa potrebbe cambiare.

Concludiamo questo primo contatto anticipandovi che, salvo imprevisti, la prossima settimana lanceremo una nuova sezione del nostro sito che avrà il compito di intrattenervi, soprattutto nei momenti più noiosi della giornata. Pochi giorni ancora alla rivelazione.

Gameslayer Corps è un gruppo di matti affetti da una cronica dipendenza da videogioco che hanno voluto ritagliarsi uno spazio in rete per dar sfogo a quell’insistente necessità di esprimere le proprie opinioni su un mondo che li ha sempre affascinati. Più che altro per ridere e sparare cazzate come se non ci fosse un domani.