e avete già concluso Kingdom Hearts 3, visto il finale, l'Epilogo ed il Finale Segreto (che si sblocca fotografando , attraverso il Gummifono, un certo numero di Portafortuna, che hanno la stessa sagoma della testa di Topolino, a seconda della difficoltà selezionata ad inizio game) allora siete preparati per le supposizioni che faremo in questo articolo. Non sappiamo esattamente cosa ci riservi ancora il futuro per Kingdom Hearts, ma una cosa la sappiamo: il viaggio di Sora non si è ancora concluso. Non ci resta che scoprire la data di annuncio per un ipotetico sequel e soprattuto su quale console verrà rilasciato (che sia la volta buona che giunga anche un porting su PC ?) .

Kingdom Hearts III: carne al fuoco sul prossimo capitolo della serie

Attenzione: questo articolo contiene ingenti anticipazioni sulla trama, sugli eventi e soprattutto sui due finali presenti in Kingdom Hearts III. Se non avete ancora iniziato/terminato il gioco state assolutamente alla larga da questo articolo “BOMBA” onde evitare spoiler.

Se avete già concluso Kingdom Hearts III, visto il finale, l’Epilogo ed il Finale Segreto (che si sblocca fotografando, attraverso il Gummifono, un certo numero di Portafortuna, che hanno la stessa sagoma della testa di Topolino, a seconda della difficoltà selezionata ad inizio game) allora siete preparati per le supposizioni che faremo in questo articolo. Non sappiamo esattamente cosa ci riservi ancora il futuro per Kingdom Hearts, ma una cosa la sappiamo: il viaggio di Sora non si è ancora concluso. Non ci resta che attendere la data di annuncio di un ipotetico sequel e soprattutto sapere su quale console verrà rilasciato il nuovo titolo (che sia la volta buona che giunga un porting su PC ?) .

Intanto Disney ha pubblicato, l’8 Febbraio, un trailer celebrativo per Kingdom Hearts III costituito essenzialmente da emoji  che scorrazzano per tutto il display di uno smartphone e dove è possibile rivedere, in pochissimi minuti, le vicende vissute all’interno del gioco.

IL FINALE STANDARD


Dopo aver sconfitto il potente Maestro Xehanort (che poi scompare insieme allo spirito del Maestro Eraqus e consegna la famosa χ-blade a Sora per poter chiudere Kingdom Hearts) , Topolino, Pippo e Paperino tornano al Castello Disney insieme a Yen-Sid, riunendosi infine con Paperina e Minnie per festeggiare tutti insieme il ritorno del Re.

Aqua, Terra e Ventus riescono a seppellire, dopo svariati anni, il loro maestro e riprendere in mano le loro vite giostrate precedentemente dall’Oscurità (DARKNESS ovunque): è proprio in questo esatto frangente che Ventus ritrova il suo Chirithy, che si era nascosto nel Mondo Finale.

Lea(Axel), Roxas e Xion si ritrovano in cima alla storica torre dell’orologio di Crepuscopoli, come ai vecchi tempi, a mangiare il gelato salmastro insieme a Pence, Odette, Hayner e persino Isa.

L’ EPILOGO – I MAESTRI PERDUTI


Nel Cimitero dei Keyblade vediamo comparire una figura incappucciata, avente gli stessi abiti dell’Organizzazione, che impugna L’innominata (No Name – Keyblade in possesso dal Maestro dei Maestri, da Luxu e successivamente da Xehanorth) e convoca misteriosamente i Veggenti. A presentarsi alla chiamata sono Aced, Ira, Gula e Invi (manca la maestra Ava, che scoprì a suo tempo che a scrivere i Libri delle Profezie era stato proprio Luxu), e riconoscono all’istante l’apprendista del Maestro dei Maestri. Qui veniamo finalmente a conoscenza del volto momentaneo di Luxu: che altro non è quello di Xigbar (uno dei massimi esponenti dell’Organizzazione XIII).

Non essendo a conoscenza degli avvenimenti che hanno portato l’uomo a cambiare volto e corpo ripetute volte, la conferma della sua identità arriva dal fatto che ai suoi piedi è presente la tanto cercata Black Box. Luxu ha manipolato tutto e tutti sin dall’inizio, adempiendo al “RUOLO” che il Maestro dei Maestri gli aveva assegnato tempo prima. Xigbar rivela ai Veggenti che Ava non è presente proprio perché ha portato a termine il ruolo che lo stesso Maestro dei Maestri le aveva destinato, ossia creare un altro gruppo di Maestri, i Denti di Leone (Dandelions), al fine di evitare che potesse scatenarsi una nuova Guerra dei Keyblades. Interrogato dai Veggenti, Xigbar si appresta a raccontare una lunga storia porgendo uno sguardo alla Black Box che ha trascinato per tutto questo tempo, affidatogli dal Maestro dei Maestri e che Malefica e Pietro hanno cercato invano per tutta la durata di Kingdom Hearts III. Sono proprio questi due ad osservare da una sporgenza tutta la scena.

L’ultimo evento ci mostra un flashback riguardante la conclusione della partita a scacchi tra i giovani Xehanort ed Eraqus a Scala ad Caelum. Eraqus è pronto per un nuovo gioco, che stavolta comprende sette pezzi d’oscurità e un solo pezzo di luce, che viene schierato al centro della scacchiera, proclamando così l’inizio di un presumibile Kingdom Hearts 4.

BLACK BOX – X SUPER


Visto il ritorno dei Veggenti, riusciamo ad intuire il motivo per cui il Maestro dei Maestri si congratula con Luxu verso la fine di Kingdom Hearts:Back Cover nel “Caso Luxu”. Ipotizzando che la Black Box contenga un portale spazio-temporale o qualcosa di simile, ciò consentirebbe il ritorno del Maestro dei Maestri e spiegherebbe anche la sua misteriosa scomparsa . Ricordiamo che la No Name è un keyblade antichissimo forgiata insieme all’occhio del Maestro dei Maestri e ciò permetterebbe allo stesso, di possedere una conoscenza smisurata e di poter fare una corretta previsione di tutti gli eventi futuri.

IL FINALE SEGRETO – YOZORA


Veniamo improvvisamente catapultati nel centro di Shibuya, uno dei quartieri più affollati di Tokyo nonchè scenario di The World Ends With You (TWEWY abbreviato), i cui protagonisti erano stati introdotti in Dream Drop Distance.  Sora e Riku si ritrovano tra le pendenze del 109 di Shibuya (nel gioco 104) ed il famoso Shibuya Crossing dove è situata la statua di Hachiko.  Possiamo confermare quindi che nel prossimo titolo sarà presente il mondo di The World Ends With You, stavolta però la versione Final Remix , uscita qualche mese fa per Nintendo Switch.

Sora attualmente è impegnato nella ricerca di Kairi, ancora dispersa chissà dove. E’ impossibile prevedere cosa frulli nella testa di Nomura e come Sora e Riku si ritrovino a Shibuya. Tra l’altro verso la fine di questo filmato si intravede sia Yozora (protagonista di Verum Rex nel mondo di Toy Story) che un ragazzo incappucciato, con gli abiti dell’Organizzazione XIII, in cima ad un edificio che guardando la luna, sovrappone le mani creando la figura di un cuore, Kingdom Hearts.

FUTURI DLC e KINGDOM HEARTS UNION CROSS


Sulla copertina di Kingdom Hearts 3 è raffigurato un Darkling (custode del Keyblade caduto nell’oscurità e diventato poi Heartless) , che però non ha mai fatto la sua comparsa all’interno del gioco. Perciò la probabilità che possa uscire tra qualche mese un DLC continuativo alla trama non è delle più alte, ma quel poco basta per non perdere del tutto la speranza. In ogni caso, vi ricordiamo che Kingdom Hearts χ Union Cross è ancora in corso e vi suggeriamo di andarlo a recuperare per non perdervi nessuna novità. Il gioco purtroppo è totalmente localizzato in inglese, ma se siete pigri, vi segnaliamo un canale YouTube con la traduzione in italiano di tutte le quest e le vicende attualmente in corso: dolceamu.

L’attesa per un nuovo titolo è appena iniziata e non ci resta altro che sperare in un ulteriore annuncio ufficiale da parte di Square Enix.

Fantastico assemblatore di PC, cresciuto a pane e GameBoy Advance, sviluppa un'innata passione videoludica sin da bambino con la mitica Playstation One. Matura nel corso degli anni col Nintendo DS, per poi fare il passaggio all'immortale 3DS. Una volta assemblato il PC dei suoi sogni, il suo obiettivo diventa quello di riuscire a completare tutti gli achievement dei millemila titoli presenti nella sua libreria di Steam.