Fairy Tail, il nuovo anime ci ha già mostrato un fantastico potere di Charle

Sul circuito televisivo nipponico ha recentemente compiuto il proprio esordio la terza ed ultima serie di Fairy Tail, l’anime tratto dall’omonimo manga scritto e disegnato dal geniale Hiro Mashima, già autore di RAVE – The Groove Adventure. Nel corso della prima puntata, uno storico personaggio ha svelato di aver appreso un’interessante trasformazione…

SPOILER ALERT Poiché la notizia potrebbe contenere dei fastidiosi SPOILER, consigliamo la lettura dell’articolo soltanto a chiunque desideri scoprire in anticipo i dettagli circa la trama di Fairy Tail.

Quando il Master Makarov ha preso la sorprendente decisione di sciogliere la scatenata gilda Fairy Tail, i suoi componenti si sono improvvisamente ritrovati senza lavoro, di conseguenza hanno subito dovuto trovare un nuovo impiego. Fra questi vi sono anche la piccola Wendy Marvell e la sua partner, Charle, che appunto hanno trovato “rifugio” nella gilda Lamia Scale.

Durante i dodici mesi trascorsi dallo scioglimento di Fairy Tail, le due eroine si sono allenate duramente, e proprio Charle ha acquisito un potere di cui prima non disponeva. Come dimostrato dagli screenshot visionabili in calce all’articolo, la piccola Exceed ha ora la facoltà di trasformarsi in una graziosa fanciulla umana, conservando tuttavia la coda e le orecchie feline.

Sfoggiando un’appariscente uniforme scolastica, Charle si è avvicinata a Natsu, Lucy e Happy, i quali hanno raggiunto la sede della gilda Lamia Scale nel tentativo di riportare Wendy a casa. Nessuno dei tre, tuttavia, è riuscito a riconoscere a primo impatto l’ex-compagna di gilda, che diversi minuti dopo ha riassunto il suo vero aspetto, lasciando senza parole il povero Happy.

Da sempre innamorato di Charle, l’Exceed continua infatti a preferire la forma felina della compagna di Wendy. Voi, invece, preferite le sue nuove sembianze umane o la tenera forma Exceed? Fateci conoscere le vostre opinioni in merito attraverso i commenti!

Fonte: Comic Book

Monster Hunter di professione, il Leader del Corpo è un perenne anticonformista universalmente scomunicato per atti osceni in luogo pubblico. Pare si sia autoesiliato in una dimensione alternativa in cui le personificazioni di SQUARE ENIX, BANDAI NAMCO e CyberConnect2 sono sue compagne d’arme nella sanguinosa lotta contro il tiranno dio FPS e le sue demoniache milizie. È nemico giurato di DLC e digital delivery. Ha un’evidente ossessione per le spade e sogna di governare Gamindustri.