Un dolce ricongiungimento in Immortal Hulk

Attraverso la sinossi dell’ultimo titolo dedicato alla bestia verde, il volume 14 di Immortal Hulk, in uscita il 6 Marzo, Marvel Comics ha presentato il ritorno di un personaggio di una certa importanza all’interno della serie, particolarmente legata a Bruce Banner: qui viene presentato il ritorno di Betty Ross.

Foto: Marvel Comics

Ecco come viene presentata Betty Ross dalla sinossi di questo volume:

Betty Ross sta passando un periodo difficile. Sta superando una crisi familiare. Il suo capo non risponde al telefono. Alla porta di casa ha suo marito che sapeva morto. Ma Bruce Banner non è arrivato da solo. Ha portato con sé IMMORTAL HULK

Per i neofiti della serie chi è Betty Ross?
Betty è la figlia del generale Thaddeus “Thunderbolt” Ross, che venne trovato morto all’interno della serie a fumetti di Captain America, precisamente all’interno del sesto volume, dove le indagini non hanno portato a nulla se non ad una continua sofferenza della stessa Betty e a sospettare del super soldato dell’omicidio.

La figura di questa ragazza, però, fece la sua comparsa all’interno del primo volume di Incredible Hulk del 1962, divenendo subito il più importante amore dello scienziato protagonista della serie, Bruce Banner. Anche lei venne colpita dalle radiazioni Gamma, che le permisero di divenire un essere alato conosciuto come Arpia. Solo in seguito, quando l’alterazione venne permanentemente invertita, Bruce e Betty si sposarono.
Betty però tornò in vita, dopo esser morta per mano dell’acerrimo nemico di Hulk, Abomination, che avvelenò nuovamente la giovane con la sua arma irradiata di raggi Gamma, vedendosi la pelle colorata di rosso e trasformandosi in Red She-Hulk. Da questa condizione però non fu possibile tornare indietro e ciò fu difficile da accettare dalla giovane, andando a discutere con Bruce di come non avrebbero mai potuto condurre una vita normale insieme.
La morte di Bruce Banner, o presunta tale, avvenne in seguito per mano di una delle frecce di Hawkeye, che scagliò la sua freccia su richiesta dello stesso scienziato. Così facendo sia Banner che il suo alter ego Hulk vennero successivamente fatti risorgere morire dalla organizzazione Hand, per poi subire la stessa fine all’interno dell’Hydra. Solo alla fine il potere cosmico di Challenger permise finalmente allo scienziato di tornare in vita in completa libertà e concedendo così a Betty di potersi ricongiungere con Bruce.

Come andrà? Lo scopriremo nelle pagine del volume 14 di Immortal Hulk.

Fonte: Comic Book