L’autore di One-Punch Man ha dedicato a Saitama una curiosa illustrazione

Uno degli aspetti che più affascinano di One-Punch Man è il modo in cui il suo protagonista, Saitama, reagisce davanti ai temibili nemici che incontra: colpito da un senso di inadeguatezza dovuta alla sua temibile forza fisica, che appunto gli permette di demolire chiunque gli si pari davanti con un singolo pugno, il personaggio non teme nemmeno più per la propria incolumità.È secondo questa linea di pensiero che ONE, il creatore originale della serie, ha voluto mostrare con un disegno pubblicato via Twitter di come Saitama si preoccupi relativamente poco delle minacce contro le quali ha a che fare quasi ogni giorno della propria vita.


L’immagine di ONE pubblicata su Twitter

Nell’ultima opera dedicata al “Mantello Pelato” (Caped Baldy), ONE ha presentato un semplicissimo ed esilarante Saitama che dondola appeso alle fauci di un mostro, con quella sua immancabile espressione svogliata. Non si preoccupa, quest’ultimo, dei pericoli che potrebbe incontrare in qualsiasi momento, perché anche dedicandosi a qualcosa di semplice come dondolarsi su un’altalena, il pericolo è in agguato. Già nel manga si può percepire l’incredibile forza che possiede, che per molti eroi è un traguardo da realizzare; nel caso di Saitama, invece, tutta questa potenza lo fa sentire “fuori posto”. Abbattere ogni nemico con un solo pugno, non trovare un avversario degno di tale nome, giorno dopo giorno, fa provare a Saitama un senso di vuoto. L’allenamento durato tre lunghi anni ha permesso al nostro eroe di guadagnare una forza fuori dal comune, ma non sono solo i capelli il prezzo che ha dovuto pagare.

One-Punch Man è stato inizialmente pubblicato da ONE nel 2009, come semplice webcomic che poi, data l’incredibile popolarità della storia, ha attirato l’interesse dell’illustratore Yusuke Murata. Quest’ultimo si è offerto di ridisegnare l’intera serie dando vita, nel giugno del 2012, al manga come noi lo conosciamo, pubblicando i capitoli dell’eroe pelato sul Weekly Young Jump di Shueisha su suolo mipponico. È invece Planet Manga, divisione di Panini Comics, a curare la pubblicazione italiana dell’opera.

Saitama è un ragazzo normalissimo che desidera diventare un eroe e, allenandosi duramente per tanto tempo, riesce a guadagnare una notevole forza. È un eroe per diletto, senza un reale scopo, che si iscrive all’associazione per eroi per poter guadagnare qualche soldo in più. Questa è la storia dell’eroe che sconfigge i nemici con la potenza di un solo pugno. La serie ha avuto un grande successo, al punto tale da vedere anche un suo adattamento animato nel 2015 ad opera dello studio Madhouse, che appunto si compone di ben 12 episodi. Per i pochi che ancora non conoscono la storia del Mantello Pelato, la sua serie televisiva è già disponibile sulla piattaforma di streaming gratuito (e legale) VVVVID, sulla quale sono visionabili gli episodi con doppiaggio in lingua originale (con sottotitoli in italiano) o addirittura in lingua italiana.

Fonte: Comic Book