Sword Art Online Alternative: Gun Gale Online, annunciato il primo box home video

Attraverso le pagine del sito ufficiale di Terminal Video Italia apprendiamo che Dynit pubblicherà molto presto il primo volume home video della serie Sword Art Online Alternative: Gun Gale Online, il divertente spin-off di Sword Art Online trasmesso solo qualche mese fa sul circuito televisivo nipponico.

Stando alle informazioni riportate su Terminal Video Italia, il primo box dell’edizione limitata conterrà i primi sei episodi della serie e sarà pubblicato il 12 dicembre 2018. I rimanenti sei episodi verranno presumibilmente pubblicati nel corso del 2019, con l’uscita del secondo box. Non è ancora chiaro se dell’opera verranno pubblicate anche altre edizioni, ma quella finora inserita nel database di Terminal Video Italia suggerisce che la versione limitata conterrà sia dischi Blu-ray che DVD. Una scelta piuttosto bizzarra per una serie TV, che tuttavia risulta consona al prezzo di copertina: 29.99 €.

Trasmesso in Giappone sulla rete televisiva Tokyo MX a partire dallo scorso 7 aprile, Sword Art Online Alternative: Gun Gale Online si compone di dodici episodi soltanto, ma è molto probabile che la serie goda molto presto di una seconda stagione. In attesa di poter ammirare il doppiaggio italiano eseguito dall’editore Dynit, vi ricordiamo che le puntate dell’anime sono già disponibili sulla piattaforma di streaming gratuito (e legale) VVVVID, la quale ci ha proposto l’intera serie con sottotitoli in italiano.

Di seguito ve ne proponiamo la sinossi ufficiale, come sempre ricca di informazioni sul prodotto, e la copertina provvisoria del primo cofanetto.

Vista la sua altezza, Karen Kohiruimaki potrebbe toccare il cielo con un dito. Ma essere più alta della media non porta sempre dei vantaggi. Fatica a trovare amicizie e sente sempre di essere, in più di un senso, fuori dalla portata degli altri. Quando le mostrano la realtà virtuale di Gun Gale Online, Karen ha l’occasione per cambiare dimensione. E dimensioni. Creando un avatar parecchio chibi, Karen dovrà scegliere se continuare a giocare una durissima partita in solitaria o trovare qualcuno che le copra le spalle!

Fonte: Terminal Video Italia

Monster Hunter di professione, il Leader del Corpo è un perenne anticonformista universalmente scomunicato per atti osceni in luogo pubblico. Pare si sia autoesiliato in una dimensione alternativa in cui le personificazioni di SQUARE ENIX, BANDAI NAMCO e CyberConnect2 sono sue compagne d’arme nella sanguinosa lotta contro il tiranno dio FPS e le sue demoniache milizie. È nemico giurato di DLC e digital delivery. Ha un’evidente ossessione per le spade e sogna di governare Gamindustri.